Pulire i divani: meglio usare un panno o una spazzola?

Quando si tratta di pulire i divani è molto importante utilizzare la giusta attrezzatura. I motivi sono principalmente due: rimuovere tutto lo sporco in maniera eccellente e salvaguardare i tessuti. Sebbene i panni siano quelli più largamente diffusi, non è raro l’utilizzo di una spazzola per divani non sfoderabili con una rilevante quantità di sporco.

Come pulire i divani al meglio

Per pulire al meglio il divano non sfoderabile, dopo aver aspirato la polvere ed i residui organici presenti su di esso e solamente nei casi in cui è possibile un lavaggio non a secco, è utile utilizzare un panno oppure una spazzola. Ma qual è il migliore fra i due? La risposta è dipende. Più che elogiare l’uno o l’altro, infatti, è importante comprendere le differenze.

Spazzole

Di spazzole ne esistono diversi tipi, pertanto è bene iniziare a distinguere quali spazzole si possono utilizzare sui tessuti e quali sarebbe bene evitare. In secondo luogo, anche le spazzole adatte ad alcuni tipi di tessuto non sono automaticamente adatte a ciascun tipo di divano. Tra le spazzole idonee ci sono:

In generale, tutte le spazzole vanno utilizzate con delicatezza e sono da evitare su pelle, similpelle, nabuk e altri materiali particolarmente delicati.

Panni

Il panno è la soluzione più diffusa per lavare i divani non sfoderabili. La sua maggiore morbidezza lo rende idoneo per quasi tutti i tipi di divano dove non è necessario un lavaggio a secco, anche se sullo sporco ostinato risulta meno efficace.

In generale, è comunque consigliabile utilizzare panni morbidi in microfibra o in pelle di daino. Fibre vegetali come il cotone o il lino non risultano sempre adatte per via della loro maggiore durezza.

Vuoi pulire i divani in modo professionale?

Se sei alla ricerca di un servizio professionale per riportare a nuovo i tuoi divani contattaci così da avere un’idea dettagliata. Noi di Aurora Cleaning abbiamo oltre vent’anni di esperienza nel campo delle pulizie professionali ed il nostro personale è a disposizione per fornirvi una consulenza preliminare gratuita e senza alcun impegno: contattaci ora!

Lavaggio a domicilio del divano: 3 motivi per cui il nostro servizio è top

Il lavaggio a domicilio del divano è davvero una gran comodità. Basti pensare alla fatica che c’è da fare solo per sfoderarlo, mettere in lavatrice le coperture, batterlo, aspirarlo… Allo stesso modo, contattare un’impresa di pulizie per far prelevare il divano affinché lo porti in azienda per la pulitura diventa un impegno davvero gravoso. Senza contare il disagio di rimanere senza per il tempo necessario ai trattamenti.

E se tutto questo non vi basta, ecco altre tre ragioni per scegliere di lavare il divano a domicilio.

Tre motivi per scegliere il lavaggio del divano a domicilio

  1. Avere un divano perfetto non è mai stato così semplice.
    Il lavaggio divani a domicilio viene effettuato con il metodo ad iniezione ed estrazione. Questo permette di eseguire il trattamento senza sfoderare e senza lasciare residui nell’ambiente circostante. Grazie all’utilizzo di attrezzatura professionale, inoltre, il lavaggio avviene in totale sicurezza ed in poche ore, rendendo il divano o la poltrona nuovamente disponibili in brevissimo tempo.
  2. Il servizio è specifico e dettagliato.
    I prodotti utilizzati sono tutti altamente professionali e sono scelti dal nostro personale sulla base delle specifiche caratteristiche di ogni materiale. Alcantara, cotone, pelle, velluto, lana… ogni fibra ha diverse necessità di trattamento e solo attraverso una profonda conoscenza è possibile rispettarle riportandole a nuovo.
  3. Aurora rispetta l’ambiente
    Ogni prodotto che utilizziamo è studiato per avere il minimo impatto ambientale. Questa scelta è determinata sia dal rispetto per la nostra Terra sia dalla volontà di garantire un servizio sicuro. Nessun residuo deve infatti essere lasciato, così da tutelare la salute delle persone che vivono o frequentano tale ambiente.

Cerchi un’impresa per la pulizia del tuo divano?

Noi di Aurora Cleaning operiamo nel settore delle pulizie professionali da oltre vent’anni ed il nostro personale è a disposizione per fornirvi una consulenza preliminare gratuita e senza alcun impegno: contattaci ora!

Pulizia dei divani: 3 motivi per affidarsi ad Aurora Cleaning

Il divano è il luogo dove trascorrere del tempo in relax, da soli o in compagnia della propria famiglia. È il luogo dove addormentarsi quando ci si attarda con un film ma anche quello dove ricevere i propri amici. Per questo motivo la pulizia dei divani è fondamentale al fine di rendere accogliente l’intero ambiente. Pulire spesso e frequentemente divani e poltrone si rivela più che necessario nel nostro ordine del giorno. Ecco quindi 3 motivi per i quali è meglio affidarsi a una impresa di pulizie come Aurora Cleaning.

Aurora Cleaningle caratteristiche della nostra squadra

Il primo motivo è la nostra esperienza nel campo. Da oltre vent’anni lavoriamo per numerosi clienti di Milano, sia privati sia aziende, e siamo conosciuti per 

  1. professionalità;
  2. puntualità;
  3. livello di soddisfazione dei clienti.

Sono molte le qualità che ci contraddistinguono, tra le quali la disponibilità e la flessibilità. Potete contattarci in ogni momento per fissare un preventivo e valutare il tipo di intervento necessario per il vostro divano.

Gli Smart Cleaners nella pulizia dei divani

Un altro importante motivo che ci contraddistingue come servizio di pulizia sul territorio è la nostra equipe di collaboratori. Gli Smart Cleaners sono i più esperti nel campo, professionisti altamente competenti e specializzati in vari settori o servizi. Gli smart cleaners che si occupano della pulizia divani sono altamente qualificati e possiedono una conoscenza delle fibre sintetiche e naturali consolidata da anni di esperienza. Per questo motivo siamo in grado di garantire un servizio dall’elevatissimo standard qualitativo.

Tre motivi e molti altri!

Abbiamo scritto “3 motivi per scegliere la nostra azienda”? Beh, non è del tutto vero. Di motivi… ce ne sono molti di più! Se le prime due ragioni non fossero abbastanza, ecco allora un’altra serie di motivi per i quali Aurora Cleaning è il miglior servizio di pulizia che possiate trovare.

Se siete interessati ai nostri servizi di pulizia, potete chiedere subito un preventivo senza impegno cliccando qui.

Come scegliere il tessuto per il divano

Quando ci si appresta ad acquistare un nuovo divano o delle nuove poltrone, spesso ci si trova davanti a numerose possibilità e non ci si riesce ad orientare. I fattori che influiscono sono certamente più d uno, come ad esempio l’ambiente circostante, il tipo di arredamento e i gusti specifici di ogni persona. Tuttavia, specie se si hanno in casa animali o bambini, è bene valutare anche alcune caratteristiche come la semplicità nella pulizia e la resistenza dei tessuti. Ecco allora una nostra piccola guida su come scegliere il tessuto per il divano.

Come scegliere il tessuto per il divano: la guida

Per poter scegliere il tessuto con cognizione di causa, è bene iniziare con una distinzione tra i tipi di tessuti:

Sulla base della loro appartenenza a queste tre macroaree, è possibile già farsi una prima idea sulle caratteristiche estetiche e di resistenza di ciascun tessuto. Per entrare più nello specifico, tuttavia, vi forniamo un elenco con le peculiarità di ciascuno fra i tessuti più utilizzati per i divani.

I tessuti più utilizzati dai produttori di divani

Cotone, lana, lino, velluto di cotone

PRO: si tratta di tessuti di pregio ed esteticamente molto apprezzati.
CONTRO: sono poco resistenti allo sporco ed all’usura.


Acrilico

PRO: non scolorisce ed è adatto agli ambienti esterni.
CONTRO: è poco resistente all’usura.


Ciniglia

PRO: morbida e resistente.
CONTRO: si sporca facilmente.


Microfibra

PRO: incredibilmente resistente a sporco e usura, facilmente lavabile e idrorepellente.
CONTRO: esteticamente inferiore a molte altre fibre.


Seta

PRO: è un materiale estremamente pregiato che conferisce un tocco di pregio all’ambiente.
CONTRO: delicata e poco resistente allo sporco, difficile da pulire.


Pelle, alcantara e similpelle

PRO: resistente all’usura, antimacchia e facile da pulire.
CONTRO: il divano solitamente non è sfoderabile.

Hai bisogno di maggiori consigli su come scegliere il divano nuovo per la tua casa?

Noi di Aurora Cleaning siamo un’impresa di pulizie con oltre vent’anni di esperienza. Continua a seguirci sul nostro blog per non perderti le prossime guide!

Pulizia divani: quali sono i materiali più diffusi

Occuparsi di pulizia divani non significa semplicemente mettersi all’opera per le operazioni di lavaggio. Per effettuare una corretta pulizia, infatti, è importante conoscere bene le diverse tipologie di materiale di cui ogni divano può essere rivestito.

Conoscere i materiali per effettuare una corretta pulizia divani

Vi sono molti materiali di cui un divano o una poltrona possono essere rivestiti. Ecco i principali:

Alcantara

L’alcantara è un materiale composito ottenuto da una particolare combinazione di un processo di filatura, fibra bicomponente, e di particolari processi di produzione tessili e chimici che hanno lo scopo di ottenere migliori doti di morbidezza, lavabilità e facilità di confezionamento rispetto ai tessuti ed alle pelli.

Microfibra

Microfibra è il termine utilizzato per definire particolari tecnofibre. Si tratta di un tessuto dotato di molteplici caratteristiche: oltre ad essere vellutata e morbida al tatto (effetto scamosciato), è lavabile, impermeabile (ma traspirante), resistente allo sporco e alle intemperie e tali caratteristiche ne fanno un ottimo prodotto dal buon rapporto qualità prezzo. La sua struttura fibrosa, l’aspetto e la sensazioni tattili la rendono simile alla pelle, pur avendo maggiore resistenza alla lacerazione, all’abrasione e alle flessioni.

Pelle e similpelle

La pelle è un materiale di origine naturale facile da pulire che però si usura e si graffia facilmente. La similpelle è la variante sintetica della pelle naturale, è più resistente nel tempo, meno deformabile e più economica.

Nabuk

Si tratta di pelle di vitello trattata, con effetto scamosciato. Il nabuk e le pelli scamosciate sono pelli particolarmente delicate ma la nostra azienda, utilizzando prodotti specifici, può facilmente rimuovere macchie comuni dovute a cibi o bevande ed ogni altro tipo di macchia.

Tessuti naturali

I tessuti naturali di origine vegetale o animale, come il lino, il cotone o la lana, tendono ad essere i più pratici. Solitamente, infatti, vengono usati nei divani sfoderabili ed è possibile lavarli in lavatrice. In rari casi, tuttavia, non è possibile sfoderarli ma la pulizia tessuti naturali resta una delle meno ostiche da eseguire.

Velluto

Esistono diversi tipi di velluto, ad esempio velluti di lana e di seta, ma quello di cotone rappresenta di gran lunga il più diffuso. Varianti di lavorazione producono i velluti operati, comeil velluto a coste (o corduroy), il microvelluto, il velluto elasticizzato, il velluto cesellato (o soprarizzo), la ciniglia, il millerighe, il velour, il velveton, il dévoré, il froissé, il velluto jacquard. La ciniglia è particolarmente morbida ed è più resistente del velluto, grazie alle fibre sintetiche che la compongono.

Perché, quindi, è importante conoscere i diversi tessuti per la pulizia divani?

Conoscere le tipologie di tessuto di cui un divano è rivestito è essenziale nella pulizia dei divani. Questo perché solo conoscendone le caratteristiche sarà possibile rispettare i materiali e preservarli nel tempo. Il nostro personale è qualificato e in costante aggiornamento per offrire sempre il meglio.

Cerchi un’impresa di professionisti per la pulizia divani?

Noi di Aurora Cleaning siamo un’impresa di pulizie con oltre vent’anni di esperienza. Contattaci e il nostro personale sarà felice di rispondere alle tue domande fornendoti un preventivo gratuito e senza alcun impegno!

Eliminare il coronavirus dai tessuti

Sebbene le restrizioni per l’epidemia di Covid-19 siano ormai molto limitate, il virus è ancora in circolazione e c’è chi si chiede come eliminare il coronavirus dai tessuti. In proposito è bene precisare che non esistono ancora dati attendibili sulla sua sopravvivenza e che, ad oggi, il rispetto della distanza interpersonale di 1,5m resta il miglior modo per difendersi. Detto ciò, esiste comunque la possibilità che il patogeno arrivi nelle nostre case, depositandosi proprio sui tessuti d’arredo. Senza che la pulizia della casa diventi un’ossessione, dunque, vi sono delle regole che vanno seguite per rilassarsi sul proprio divano in totale sicurezza.

Come comportarsi per eliminare il coronavirus dai tessuti

Il primo step per igienizzare al meglio i tessuti è dividerli in base alle loro caratteristiche. In particolare, è bene capire se si tratta di:

Copridivani sfoderabili

In questo caso la sfida è abbastanza semplice. La cosa migliore, oltre che la più rapida, è infatti quella di lavare le varie parti che compongono il rivestimento in lavatrice. Il lavaggio ad almeno 60° con un sapone è già un ottimo metodo ma, se si vuole stare ancora più tranquilli, è possibile aggiungere un additivo disinfettante secondo le istruzioni del prodotto scelto. Esiste tuttavia la possibilità che il tipo di tessuto o il modello della copertura non ne rendano possibile il lavaggio in lavatrice o richiedano un lavaggio a temperature più basse. In questo caso il consiglio è di portare i tessuti in lavanderia per avere un trattamento professionale e sicuro che non danneggi il vostro divano.

Copridivani non sfoderabili

Esistono vari tipi di copridivani non sfoderabili ma per fortuna è possibile racchiuderli in due macrocategorie: quelli in tessuto e quelli in pelle/ecopelle. Per eliminare il coronavirus dai tessuti di un copridivano non sfoderabile, il consiglio è quello di utilizzare un apparecchio che emette vapore saturo. Questo perché, oltre ad avere un ottimo risultato in termini di pulizia senza l’utilizzo di prodotti chimici, l’alta temperatura distruggerà il virus.

Se invece si vuole pulire un copridivano non sfoderabile in pelle o ecopelle, è necessario inumidire un panno con una soluzione di acqua e un detergente adatto, magari a base alcolica o a base di cloro. È importante non utilizzare alcol puro sia per non danneggiare il materiale sia perché, per via del tempo di evaporazione, è più efficace se mischiato all’acqua. In ogni caso, è consigliabile fare una piccola prova in un angolo nascosto del divano per verificare che non venga via il colore prima di procedere alla pulizia dell’intera superficie.

Altri tessuti d’arredo (tappeti, tende, moquette, ecc…)

Come per i copridivani non sfoderabili, anche in questo caso l’ideale è lavare i tessuti in lavatrice. È sufficiente un lavaggio a 60° (sempre dopo aver letto l’etichetta per accertarsi che il tessuto lo consenta) con un sapone da bucato ma si può aggiungere un disinfettante. Se per qualche motivo invece non si intende staccare le tende, si può procedere con l’igienizzazione a vapore, proprio come per i tessuti non sfoderabili.

Vuoi essere sicuro di eliminare il coronavirus dai tuoi tessuti d’arredo?
Chiamaci o contattaci, ti forniremo le informazioni che cerchi senza alcun impegno.

CHIAMA ORA
02 45489749

Divano pulito? Ecco 5 buone abitudini

Da qualche settimana, si sa, siamo chiusi in casa e, probabilmente, il mobile più ambito del momento è proprio il divano. Se già normalmente siete fra quelli che cercano di averne cura, in questi giorni è proprio il momento di darsi ancor più da fare per tenere il divano pulito. Ecco allora una piccola lista di consigli per venirvi incontro.

I consigli degli esperti per tenere il divano pulito

Il divano è senza dubbio sinonimo di comodità e relax. A volte, però, può diventare fonte di problemi e preoccupazioni, specie se si hanno in casa bambini o animali domestici. Se non mantenuto con la giusta cura, infatti, può raccogliere un sacco di batteri e procurare cattivi odori.

Ecco allora, direttamente dai nostri esperti, 5 regole che vi consigliamo di tenere a mente per la cura del vostro divano.

Eliminare costantemente la polvere

La polvere è uno dei primi agenti ad attaccare il nostro divano. Una buona regola, dunque, è quella di eliminarla giornalmente. Lo si può fare con una spazzola o, per un risultato decisamente migliore, si può utilizzare l’aspirapolvere con il becuccio adatto. Qualunque sia lo strumento che si sceglie, in ogni caso, è bene accertarsi che non sia in alcun modo abrasivo. Specie se il divano è in pelle o in ecopelle.

Occhio alle macchie!

Se il divano si sporca con del liquido, è bene asciugarlo e lavare immediatamente. Più si sarà tempestivi, minore sarà il rischio che restino delle macchie, specie se si tratta di un divano in tessuto o velluto. Una volta asciugato, se il divano è sfoderabile il consiglio è di mettere a lavare i componenti estraibili. Se invece non è possibile sfoderarlo, provvedete prima possibile a strofinarlo con una schiuma o con un detergente adatto fra quelli presenti in commercio.

Il lavaggio

La frequenza con cui andrebbe lavato per avere sempre un divano pulito è di una volta al mese. Se si tratta di un divano sfoderabile potete metterlo in lavatrice ma ricordatevi sempre di leggere e seguire attentamente le istruzioni riportate sull’etichetta. Per tutte quelle parti che invece non possono essere rimosse, potete utilizzare un panno umido e una soluzione di acqua e ammoniaca.

Per i divani in pelle o ecopelle, invece, vi consigliamo di evitare ammoniaca, prodotti a base oleosa (che potrebbero alterare le qualità del materiale) o altri prodotti e di utilizzare solo detergenti specifici.

Igienizzazione a vapore

In quasi tutte le case è ormai presente un pulitore a vapore. Il consiglio è quello di igienizzare il divano con il vapore almeno una volta ogni tre mesi. Quest’operazione vi permetterà di tenere sempre il divano pulito ed al riparo da batteri, allergeni e patogeni.

Coprire il divano

C’è chi lo ama e chi lo odia, specie se si possiede un bel divano del quale andare fieri. Stiamo ovviamente parlando del copri divano! Tuttavia, anche se non vi esalta l’idea di tener coperta la pelle o il tessuto che avete scelto con tanta cura, vi consigliamo ugualmente di tenere il divano coperto se in casa avete animali o bambini che, si sa, non è raro che combinino qualche disastro!

Vuoi igienizzare il tuo divano con il nostro metodo professionale?
Chiamaci o contattaci senza alcun impegno.

CHIAMA ORA
02 45489749

Call Now ButtonCHIAMA ORA