• via Giotto, 26 - 20145 Milano
  • 02.45489749
  • info@auroracleaning.it
Come funziona il trattamento ad iniezione ed estrazione

Trattamento ad intrusione ed estrazione: come funziona la pulizia profonda dei tessuti

I tessuti sono un elemento indispensabile nell’arredamento, sia civile sia di uffici ed aziende. Dai divani alle moquette, dalle tende ai materassi, infatti, si ha sempre a che fare con questo genere di fibre. Tuttavia, se non trattati correttamente, possono diventare un ricettacolo di batteri. Per questo motivo è importante effettuare una pulizia approfondita delle fibre ed uno dei metodi più efficaci è il trattamento ad intrusione ed estrazione.

Negli scorsi mesi vi abbiamo parlato dell’importanza di una pulizia costante per i materassi, per la moquette e per i tappeti. Oggi vi proponiamo un approfondimento su questo metodo professionale di pulizia profonda dei tessuti che, se effettuato con una certa regolarità, garantisce un’igiene ed una durata ottimi.

 

Perché è così efficace

Il trattamento ad intrusione ed estrazione è un metodo efficace per rimuovere lo sporco che si annida nelle fibre interne dei tessuti. Viene effettuato a domicilio e lascia le fibre rigenerate oltre che, se si rispettano i tempi di riposo, perfettamente asciutte evitando la formazione di muffe e funghi all’interno.

Rispetto ai metodi di pulizia più tradizionali, il tessuto viene lavato dall’interno ed il risultato è quello di fibre igienizzate, migliorate nell’aspetto e preservate dall’usura.

 

Come funziona il trattamento ad intrusione ed estrazione

Il trattamento viene effettuato secondo cinque fasi. Ciascuna di esse è importante e perché il risultato sia eccellente è importante che vengano fatte non solo con attrezzature professionali ma anche da personale qualificato.

1 – Osservazione della fibra

Le fibre che compongono i tessuti possono essere:

  • di origine vegetale (cotone, lino…);
  • di origine animale (lana);
  • di origine sintetica.

Dopo essersi accertati del tipo di fibra, così da poter utilizzare i prodotti adatti, si procede con una serie di prove per accertarsi che non venga via il colore e che il collante sia resistente al trattamento.

 

2 – Aspiratura

Prima di procedere con il trattamento vero è proprio, è importante aspirare le polveri e lo sporco più volatile. In questo modo si eviterà di prolungare inutilmente le fasi successive stressando le fibre.

3 – Insaponatura

Attraverso un attrezzo chiamato atomizzatore si procede, per strisce parallele, alla distribuzione di una soluzione detergente. Essa è composta principalmente da acqua e disinfettanti e viene iniettata in profondità per andare ad agire dall’interno.

4 – Riposo

Questa fase è molto importante perché permette ai prodotti di agire, distruggendo una percentuale altissima di patogeni (come acari, batteri, funghi e spore, muffe, virus…). Secondo il tipo di fibra ed i detergenti utilizzati, può richiedere un numero diverso di minuti. Durante il riposo, inoltre, è importante osservare bene la superficie per accertarsi che non vi siano macchie che richiedono un trattamento più specifico.

5 – Risciacquo

L’ultima fase viene effettuata con una macchina a due serbatoi. In una vasca c’è l’acqua pulita che viene spinta in profondità attraverso pompe ad alta pressione per rimuovere i detergenti e lo sporco, nell’altra c’è l’acqua sporca che viene aspirata. Il serbatoio dell’acqua sporca è dotato di un sistema che verifica la qualità dell’acqua aspirata, così da poter procedere finché questa non risulta completamente pulita.

 

Vuoi pulire a fondo i tuoi tessuti con il trattamento ad intrusione ed estrazione?
Chiamaci o contattaci, saremo lieti di aiutarti senza alcun impegno.

CHIAMA ORA
02 45489749

Call Now Button